Subscribe
Add to Technorati Favourites
Add to del.icio.us
martedì 21 luglio 2009

Silenzio..

Pubblicato da Alison.



Ana è un soprannome, uno come tanti. Ana è anche diminutivo, abbreviazione di una patologia, di cui numerosi ora sono a conoscenza. Semplice conoscenza, ma coscienti che mai entreranno in quel mondo, mai. Da piccina, me, e quelli come me, si fanno troppe domande, io ne facevo molte, non sentivo di appartenere a questo mondo per davvero, e cercavo ramificazioni più sottili, quelle che più somigliavano al mio modo di prendere la vita, imprevedibile per i cambiamenti totali, ma allo stesso tempo un modo di prendere la vita ben diverso dai miei coetanei, ero la preda di depressione, auto distruzione, e il morale della favola è che non ero come gli altri, un po per la mia voglia di differenzi armi, che in seguito si è trasformata in cose ben peggiori. Scappo pur di non soffrire, soffro in silenzio pur di non rischiare. Chiamami contradizione, e lunaticità. Da piccina, me e quelli come me si fanno troppe domande, e non dovrebbero, quelli come me li puoi trovare ovunque, non siamo pochi, non siamo tanti, esistiamo da generazioni, e siamo sbagliati e problematici. Forse diamo l'impressione di esser ricchi ma in realtà nasciamo poveri, poveri di forza caratteriale. Sembriamo inscoraggiabili, guardami negli occhi, capirai il contrario. Eredito un peso normo, e due occhi verdi, eredito forse forza nella volontà, ma non ne eredito nell'animo, fragile come un cucciolo, in cerca di qualcosa per ritrovare la sua famiglia; fragile come un cittadino che cerca nei viali qualcosa che lo accomuni alla sua cittadinanza. Un piccolo cucciolo che, per la troppa sensibilità, e per gli avvenimenti scandalo, che ne creano dramma adolescenziali, e di pubertà cambieranno anche il seguito, mangiare in modo disordinato riaffiorerà sensazioni, dolori, disprezzo, nausea, dalla dismisura si va al vomito auto indotto, scappa la prima e la seconda volta nella mattinata, e poi si arriva ad un numero esorbitante solo dopo poco tempo. Scattano i digiuni e il ribrezzo per chi pesa poco più di te, perché in fondo al cuore li ammiri.Difendi il tuo nome fra la gente, cammini a testa bassa coprendo le tue forme. Dimagrisci in modo esagerato, torni normo ma sai che non sarai per molto.Cos'è ragazzi, che ci spinge a saziarci della nostra carne, e poi delle ossa, tutto ci sembra troppo,sarò sincera anche la vita mi sembra troppa, quando la morte la sento nel petto, quando la sento scorrere, ho freddo dentro, e mi sembra impossibile io che c 'ho sempre creduto nel perdono. Chi non mi perdona da la su? Chi? E perché non si vede dal mio corpo quanto dolore ho? Dove sono le mie ossa?


9 commenti:

gold_soul ha detto...

ciao cicci sono io...

gold_soul ha detto...

(roberta)

Anonimo ha detto...

ciao alli sn m. di msn!ho aperto anke io un blog!ti aspetto!http://versounsogno.blogspot.com/

Veggie ha detto...

L'anoressia non è solo una malattia mentale, è anche una cura: il rifugio nel sintomo consente di sfuggire ai pericoli, alle minacce, ai dolori che rendono intollerabile la vita, in nome di un ideale di forza, di distacco, di autonomia assoluta. POichè impedisce di sentire emozioni impossibilida controllare, l'anoressia diviene essa stessa una cura. Perchè l'anoressia èuna stampella. Una stampella consente una certa autonomia, anche se impone alcune rinunce: con una stampella non si può correre o andare in bici, ma se non altro si eviterà di cadere rovinosamente a terra. Dietro l'anoressia si nascondono la sofferenza emotiva, la rabbia, il desiderio, la paura di vivere, la paura di morire, la paura della paura. Quindi essa è SIA un metodo per riuscire a vivere, SIA ciò che cancella ogni possibilità di vera vita. La ricerca del controllo assoluto conduce dalla dipendenza assoluta dal sintomo... per paura di vivere si flirta con una morte che fa paura quanto la vita.

Shea~*wannabeaSG* ha detto...

Tesoro, mi vedo molto in ciò che hai scritto, hai dannatamente ragione... Un abbraccio

gold_soul ha detto...

grazie del consiglio...lo farò...un bacio

krys ha detto...

Ciao cara
vorrei sapere il link del tuo forum!!!
baci!

--->Sissi<--- ha detto...

amore ti voglio bene t.t

Victim Of My Desire ha detto...

questo post è veramente "pesante".. "pesante" perchè mi ritrovo in quello che dici.. e si sa,la verità fa veramente male!


un abbraccio!